Pino Cannavale : Traditori, avete perso la testa

Ha perso proprio la testa, si ricorda solo la nostra sconfitta elettorale, si è vero, ci siamo rimasti male, ma certamente non ci puoi accusare di essere in piena crisi di nervi, perché noi a vostro discapito abbiamo altro da fare, il nostro lavoro, non ci da il tempo di pensare alle sconfitte e mentre noi ci siamo ripresi alla grande ( grazie a te ), la tua sconfitta, ti rimarrà tutta la vita e ti porterà sicuramente ad una crisi di nervi, perché essere cacciato dai propri amici è più grave di perdere le elezioni.
 Come si può accettare, l’aiuto di altri, quando i tuoi stessi amici ti hanno scaricato, come si può arrivare a fare inciuci con personaggi che non aspettavano altro, il ricovero ci vuole a te che accusi gli altri credendo di mischiare le carte, possibile che dopo che vi siete detto di tutto e di più, volete far credere al popolo che noi stiamo dando i numeri? ti voglio solo ricordare ( visto che dimentichi facilmente ) che i numeri li stai dando tu, sei tu la persona che si sta scervellando per avere i numeri a tutti i costi ( anche se i tuoi amici non ti vogliono ).
 Certo che se e vero quello che si dice, credo che molte persone, dopo il consiglio comunale, saranno etichettate come opportunisti e traditori e il marchio vi resterà tutta la vita. Tradire la fiducia degli elettori e la cosa più schifosa che si possa fare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui