Igino Nuzzo fa il punto della situazione sull’ultimo consiglio comunale

Quest’ultimo consiglio comunale non è stato come gli altri. Ultimamente ci siamo avvicinati al mondo delle conference call per motivi di lavoro, come udienze e convegni, ma parlare di politica e del tuo paese in questo modo diventa molto difficile.

Spero che si torni presto alla normalità.

Ho votato come tutto il consiglio comunale favorevole all’intervento per migliorare l’accessibilità nella località Maielli-Loreto, che ritengo un’opera fondamentale per il nostro paese. Ho sentito il dovere di votare favorevole anche sulla convenzione per mantenere la funzionalità del giudice di pace di Arienzo.

Questa volta però abbiamo posto un limite temporale e verificarne l’effettiva funzionalità. Purtroppo ho dovuto votare contro, insieme alla mia collega di minoranza Signoriello, sull’ultimo punto riguardante le casse del comune, ed ho colto negli altri colleghi di minoranza una certa impreparazione su un punto così importante. Questo modo di affrontare la tutela del bene comune ha anche sancito il fatto che ci sono due anime nell’attuale opposizione. Vedremo nel prossimo futuro se tali differenze verranno sempre più confermate o se ci saranno convergenze.

Noi continueremo con una opposizione forte ed attenta, votando pro e contro sui punti che riterremo più opportuni, portando avanti le linee guida ed i valori del nostro partito per i quali, allo stesso modo, chiederemo il consenso a tutto il consiglio comunale a prescindere dalla collocazione, ma sempre con un unico obiettivo: il bene di Santa Maria a Vico.

Vorrei, inoltre, manifestare il mio dispiacere per non essere stato presente alla manifestazione a Caserta in compagnia del mio partito.

– Igino Nuzzo  –



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui