I PREMI VALGONO PIU’ DELLE IDEE

LA CAMPAGNA ELETTORALE ENTRA NEL VIVO E LE GIOVANI LEVE DELLA POLITICA CHIEDONO A VIVA VOCE IL VOTO AL LORO MONDO, UN MONDO, QUELLO DEI GIOVANI LONTANO ANNI LUCE DALLA POLITICA E TUTTO QUESTO PERCHE’ SI SENTONO USATI E PRESI IN GIRO, PARTICOLARMENTE DAI LORO COETANEI CHE SI SONO INTERESSATI DI POLITICA, CON VARI INCARICHI NEI PARTITI, NELLE LISTE CIVICHE SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA, GIURANDO CHE CON LA LORO ENTRATA LA POLITICA DEGLI INTERESSI PERSONALI ERA FINITA.
I GIOVANI CHE HANNO AVUTO LA FORTUNA DI ENTRARE NEL MONDO DELLA POLITICA, HANNO SUBITO IMPARATO COME SI SFRUTTA L’ESPERIENZA ACQUISITA, PER AVERE QUANTI PIU’ BENEFICI PERSONALI E FREGANDOSENE DELLE IDEE E DEI PROGETTI POLITICI CHE AVEVANO SPOSATO, MA HANNO SUBITO CAPITO CHE LA COSA PIU’ IMPORTANTE E’ PORTARSI A CASA INCARICHI E TUTTO QUELLO CHE LI PORTI AD AVERE UN GUADAGNO PERSONALE, IN CAMBIO DEL LORO IMPEGNO.
NON A CASO STIAMO VEDENDO GIOVANI POLITICI, CHE SONO NATI SOTTO UNA BANDIERA, OGGI SENZA VERGOGNA SI TROVANO AD AVALLARE LA POLITICA CHE FINO A POCHI MESI FA, HANNO CRITICATO VIVACEMENTE, TUTTO QUESTO PERCHE’ I PREMI VALGONO PIU’ DELLE IDEE.
SE E’ QUESTA LA POLITICA CHE PROPONIAMO AI NOSTRI GIOVANI, FORSE E’ MEGLIO CHE RIMANGONO A CASA, PERCHE’ INNAMORARSI DELLA POLITICA, NON VUOL DIRE, INNAMORARSI DEGLI INCARICHI, DIMENTICANDOSI DELLE PROPRIE IDEE E TRADENDO I PROPRI COETANEI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui