GRAVE PROBLEMA A CATELVOLTURNO.CANNAVALE ( FDI) : CI VUOLE L’ESERCITO

Non voglio fare polemiche, ma mi viene spontaneo chiedere come mai siamo arrivati solo oggi ad affrontare il problema coronavirus, immigrati? Tutti quelli che ci stanno dando delle direttive, indicandoci quello che si deve e non si deve fare, si sono dimenticati del problema immigrati di Castel Volturno? Gli stranieri che vivono a Destra Volturno e Pescopagano, ci risulta che sono più di 15000, gente che vive in quartieri ghetto, senza avere un minimo di attenzione all’igiene e rispetto per le norme sanitarie.
Gente che vive senza regole, vive in case senza servizi sanitari idonei, con una totale assenza di norme igienico sanitarie, non hanno mai rispettato le nostre leggi, figuriamoci se oggi rispettano gli obblighi imposti per far fronte al Covid 19, non possiamo e non dobbiamo lasciare soli gli abitanti di Castel Volturno, non possiamo abbandonare il Sindaco che chiede aiuto per difendere il benessere dei suoi cittadini.
Prima che succede l’irreparabile, ricordiamo a chi ci governa, che esiste anche il problema Castel Volturno, chiedo a tutte le forze politiche, ai Senatori, Onorevoli, Consiglieri Regionali e tutte quelle persone che rappresentano il territorio di Castel Volturno di farsi sentire e dare una risposta immediata alla cittadinanza che li ha votati, proprio per non essere lasciati soli ed essere rappresentati e garantiti in momenti come questi.
Proprio per questo mi sento in dovere di ringraziare l’On. Edmondo Cirielli che sta a casa in quarantena, perché è risultato positivo al Corona Virus, virus contratto a Roma, garantendo la sua presenza , in un momento difficile per il Popolo Italiano.
Aspettiamo risposte certe, vogliamo vedere l’esercito per le strade, chiediamo una volta per tutte di identificare tutti e quelle persone che non hanno documenti in regola di rimandarli nei loro paesi di origine, il nostro è un paese con delle regole ben precise e le regole vanno rispettate da tutti.
Non vorrei che per la troppa non curanza del problema immigrati, ci porti a rendere inutili tutte le precauzioni intraprese e che il nostro isolamento volontario non sia servito a nulla.